fbpx

Vulnamin Polvere

Vulnamin® SPW polvere è un Medical Device di classe II b CE 0373.


Medicazione interattiva a base di sodio jaluronato e aminoacidi costitutivi del collagene, Vulnamin® SPW polvere favorisce la formazione di tessuto di granulazione e la rigenerazione tissutale.

Aree terapeutiche
APPLICAZIONI

Vulnamin® è un dispositivo medico per il trattamento delle ulcere cutanee di varia origine, con rallentamento della cicatrizzazione, con essudato medio o abbondante, sia deterse sia colonizzate, siano esse piane o cavitarie. Nelle lesioni colonizzate è efficace se abbinato ad una medicazione secondaria antibatterica.

 

Vulnamin® SPW stimola la neoangiogenesi, anche in aree difficili, inducendo la formazione di tessuto di granulazione. Favorisce l’espressione di e-NOS (monossido di azoto sintetasi endoteliale) e TGFβ1 (Transforming Growth Factor); questo induce una modulazione delle iNOS (monossido di azoto sintetasi inducibile) che riduce l’infiltrato infiammatorio.

 

Al contempo TGFβ1 stimola i fibroblasti a produrre collagene.

Lesioni deterse con rallentamento della cicatrizzazione, con essudato medio o abbondante.

 

Lavare e detergere la lesione. Cospargere la polvere sul letto di ferita. Utilizzare medicazioni secondarie in grado di assorbire l’essudato evitando fenomeni di macerazione. In caso di lesioni particolarmente estese è possibile utilizzare più flaconi al fine di coprire la superficie interessata. 

La frequenza di medicazione varia fra 2 e 3 alla settimana.

1 flacone monouso contenente 2,0 g di polvere.

 

Vulnamin® SPW contiene: Sodio Jaluronato: 20,04% Glicina: 38,076% L-Lisina HCl: 7,215% L-Leucina: 4,609% L-Prolina: 30,06%

  • Prima di effettuare qualsiasi medicazione occorre lavarsi bene le mani.
  • Allontanare eventuale materiale estraneo con soluzione fisiologica spruzzando dall’interno della ferita verso l’esterno.
  • Dopo aver accuratamente pulito la zona, si può tamponare la ferita con delle garze sterili per rimuovere l’eventuale eccesso di sangue.
  • Il prodotto non è indicato su escare. 
  • Non utilizzare su infezione franca.

 

Controindicazioni

 

  • Ipersensibilità accertata verso i componenti.
  • Non sono noti fenomeni di sovradosaggio.
  • Non sono note interazioni con farmaci e sostanze medicinali.
  • Vulnamin® SPW è un prodotto caratterizzato dall’elevata biodisponibilità, tuttavia raramente possono verificarsi reazioni di tipo locale, dovute a fenomeni di ipersensibilizzazione, destinate a risolversi spontaneamente. Si suggerisce comunque di consultare il medico in caso di contestuali trattamenti farmacologici e/o per un utilizzo protratto oltre le 6 settimane.
Bibliografia

Questo è un contenuto riservato. Per accedere ai contenuti
dell’area riservata è necessario effettuare il login oppure registrarsi.